Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

mercoledì 20 dicembre 2017

progetto Generativity: mancano pochi giorni per i moduli formativi sul project cycle management ....

Mancano ormai pochissimi giorni alla pubblicazione online dei moduli formativi sul project cycle management che abbiamo sviluppato all'interno del progetto Generativity.
Abbiamo sviluppato i sei moduli formativi a partire da un concept originale che avevo sviluppato alcuni anni fa con Federica Cadeddu, e poi portato e sperimentato in diverse formazioni con vari enti pubblici e privati in Italia.
I moduli sono da prima rielaborati, per poi essere testati insieme allo staff del progetto durante una settimana di formazione intensiva, a cui è seguita una puntuale valutazione condotta da Dave Oborne di EEC. 
A partire dalla valutazione dell'esperienza e dei singoli moduli, questi sono stati rielaborati per massimizzarne l'efficacia. 
I sei moduli sono stati suddivisi tra i partner più esperti del progetto Generativity, ovvero Diciannove, Danmar Computers, Cardet, EEC, University of Thessaly, KEA.
Le slides sono state rinfrescate; sono stati incorporati consigli pratici e suggerimenti, insieme a note per renderli ancora più esaustivi.
Come postato in precedenza, è uscito il bando 2018 del programma Erasmus +.
Con la pubblicazione di questi moduli ci proponiamo di sostenere il pubblico più ampio che sarà interessato allo sviluppo di nuove idee di progetto.
Mancano solo ancora 3 giorni e i sei moduli sul project cycle management saranno disponibili online in 6 lingue: inglese, italiano, polacco, greco, olandese e francese. 
Per essere il primo a ricevere la pubblicazione online dei moduli formativi, registrati sul "how to collaborate" sito web del progetto Generativity

... inizia il conto alla rovescia: ... tre ... due ...

Nessun commento:

Posta un commento