Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Esplorazioni (3) - pensieri del dentro. Del segnare a dito e dell'insegnare a vedere la luna.

(possiamo immaginare il mondo che verrà - ovvero pensieri sparsi su maestri e allievi).
Quello che la pandemia ha com-portato è un momento di disvelamento.
Un momento di epifania del reale, che torna a offrire la sua presenza per dire la sua. L'emergenza non è solo sanitaria e sociale. E' anche emergenza della distanza che si è stratificata nel tempo tra il modo in cui vengono nominate le cose, e il modo in cui le cose sono. E' stata esperienza della distanza tra l'essere e l'apparire, tra ciò che è, e come viene narrato. Dopo anni di narrazioni e di ripetizioni di forme (dallapolitica autoproclamate ri-forme), si sta disvelando come non basti appiccicare un nome a una cosa per definirla per qualcosa che non è. E' un movimento quasi pre-psicotico.  La pandemia ha riportato in auge il reale, di fronte al quale tutti si sono trovati a comportarsi.  Non basta dire che la sanità funziona, quando le persone vengono abbandonate a se stesse senza poter sapere la dimensi…

Ultimi post

Esplorazioni. Pensieri del dentro (2). - dalla singolarità degli ingredienti al sapore dell'insieme attraverso il piacere del processo

Esplorazioni - Pensieri del dentro (1).

Esplorazioni - la struttura del fuori e del dentro.

Il tempo scorre alla finestra del reale.

ricordare è un po’ come sognare ad occhi aperti, e sognare ad occhi aperti è un po' come ricordare

silenzio, ascolto e incontro

Le parole, la prospettiva, un’accento, uno sguardo di cambiamento.

un anno di LABC … un anno di passione, condivisione, di incontri …

CIT4VET project: cultura e/è..........

dialoghi con Nicolò Terminio "introduzione a Massimo Recalcati"- mercoledì 23 ottobre