Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

giovedì 3 novembre 2016

stories of the street - part I - Berlin 1989-1998

Mi piace viaggiare da sempre. Sia nella mia vita personale che in quella professionale mi è capitato spesso di muovermi, incontrare persone, annusare odori, gustare profumi e sapori, incontrare la curiosità ad ogni angolo di strada. Da sempre sono affascinato da ciò che le strade raccontano, dai segni che portano sulla loro pelle. Ancora prima che avesse una sua forma, ho iniziato a fotografare la pelle del mondo, come mi piace pensarla.

Lo scorso anno sono successe due cose che mi hanno accompagnato in un rituffarmi nelle foto, nei ricordi e nello zeitgeist berlinese. Da una parte, le chiacchiere con il mio amico e scrittore Fabio Geda, che stava e sta scrivendo "Berlin", una bellissima serie di libri per ragazzi/e. Più o meno nello stesso periodo, ha preso forma l'idea che ho poi trasformato nel progetto "i Dig Stories" sullo story telling digitale. Questi due eventi mi hanno condotto a rimettere mano alle vecchie fotografie, con l'idea di trasformale in brevi video che trasmettessero uno stato emotivo, oltre ed insieme alla memoria storica e visiva.
Ho volutamente iniziato dal raccontare la "mia" Berlino, una città da sempre spettacolare, che ho vissuto appena dopo la caduta del muro nei primi anni 90.  Berlino. Un'occasione che capita e può cambiare la storia. 
"Stories of street" sarà una serie di video che monterò appena mi sarà possibile nei prossimi mesi.
La prima parte è dedicata alla Berlino che ho vissuto nel decennio che va dal 1989 al 1998. Non è appositamente un racconto parlato; vuole essere un omaggio emozionale alla storia di quegli anni, al cambiamento, alla curiosità per la vita, alle persone che ho incontrato, che mi hanno aperto e cambiato il modo di vedere le cose, e alla città in cui tutto è stato possibile.
Il video è disponibile qui:



Per chi fosse interessato, due suggerimenti:
  • la serie Berlin, scritta da Fabio Geda e Marco Magnone, racconta una Berlino senza adulti e senza regole, dove gli eroi sono i ragazzi, che divisi in bande combattono e si alleano, odiano e amano, nella lotta continua per la sopravvivenza. Oltre ai libri, sul sito berlin-libro trovate molti contenuti extra: i diari dei ragazzi; le pubblicazioni del giornale SO36 che raccontano la vita della città negli anni 70; la mappa della città per conoscere i luoghi in cui si sviluppano le storie dei protagonisti. Assolutamente consigliato come lettura per i ragazzi, e per i ragazzi che siedono da qualche parte negli adulti.
  • proseguono le azioni del progetto "i Dig Stories - stories educational learning facilities". Dopo la pubblicazione della guida metodologica allo
    storytelling digitale (disponibile in italiano è online sia in consultazione che in download gratuito), sono stati completati i workshop esperienziali sviluppati nei diversi stati europei aderenti al progetto, e saranno presto a disposizione i relativi video. Infine, durante la recente riunione di progetto a La Spezia, è stato pianificato e costruito lo schema per la prossima pubblicazione del toolkit sul digital storytelling.

Nessun commento:

Posta un commento