Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

giovedì 16 giugno 2016

proseguono le pubblicazioni "i dig stories": My watch, Rolling with the punches, My dream workplace, My fear of Flying

Proseguono le pubblicazioni dei video del progetto "i dig stories".
Come consuetudine, nelle ultime tre settimane sono stati pubblicati sul sito del progetto e sui diversi social ad esso collegati (FacebookLinkedIngoogle+) i tre seguenti video:
  • My watch: prodotto da Graziella Bonaguidi, è la storia di come la memoria familiare si trasmetta attraverso piccoli e person oggetti. Una narrazione sul valore e sull'intimità dei ricordi, sul calore del senso di un appartenenza ad emozioni che si trasmettono attraverso le generazioni.
  • Rolling with the punches: creato da Jason Ward, è una storia di come anche quando nella vita capitano momenti negativi, questi possano comunque trasformarsi in momenti di potente rinascita. Jason ci racconta la forza che scaturisce dalla nascita di un figlio, e di come l'amore sia in grado di trasformare anche i momenti più difficili in dolcezza, futuro e gioia.
  • My dream workplace: sviluppato da Lukasz Klapa, il video ci conduce nelle diverse prospettive che un posto di lavoro può offrire; è una storia su cosa sia davvero importante in una carriera professionale: colleghi aperti e disponibili, attenzione all'umano, condivisione, reciprocità, mutualità e amicizia.
  • My fear of Flying: il video è stato creato da Malgorzata Margaret Miklosz, & ci accompagna nella sua paura di volare, raccontandoci come sia nata, quali siano gli effetti sulla vita professionale e quanto alto sia il costo psicologico nel personale. Margaret ci racconta come sia riuscita a farsene qualcosa, come si possa affrontare la paura: ogni persona può imparare ad accettarla con coraggio, e trovare il proprio modo di vivere la propria vita.
Tutti i video realizzati dal progetto "i Dig Stories" sono disponibili con sotto-titolatura in inglese in modo che la loro fruizione sia accessibile anche a persone con disabilità sensoriale. La sotto-titolatura è attivabile direttamente da voi cliccando in basso a destra nel vostro schermo youtube.
Tutti i video e tutto il materiale del progetto è registrato con licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike 4.0 per favorirne la libera diffusione.

Sono in arrivo altri video, per cui … rimanete in contatto e seguiteci:
   ...sul sito del progetto... 
      ....sul profilo Facebook ...
          .... sulla pagina su google+ ... 
               ...sul gruppo su LinkedIn ...

Aiutaci a diffondere il mondo del Digital Story Telling, condividendo i post, i video e i materiali del progetto con i vostri contatti, e segnalando con i vostri like l'interesse per quanto messo in condivisione.

Nessun commento:

Posta un commento