Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

lunedì 13 ottobre 2014

vari&ventuali: le parole di Evelyn Glennie sul sentire

Ci sono persone che ci circondano e magari non sappiamo essere davvero speciali. Appena ho letto e ascoltato i pensieri di Evelyn Glennie, ho capito che lei è una di queste persone.
Evelyn Glennie è conosciuta come una percussionista di caratura mondiale, tra le più capaci e talentuose della storia. La sua vita merita di essere raccontata, le sue parole straordinarie meritano di essere lette e ascoltate..
All'età di 5 anni, Evelyn Glennie ha vinto la National Primary School Art Competition; a 8 anni ha ricevuto il punteggio più alto all'esame di pianoforte da Associated Board Grade; a 10 anni ha iniziato a suonare pubblicamente.
Nel 1985 si è laureata con lode alla London Royal Academy of Music.
Evelyn Glennie ha continuato la sua strada per diventare una stimata percussionista, una compositrice, tenendo conferenze, mentre la sua arte abbraccia tutto lo spettro della musica, da quella classica, al jazz, dalla sperimentazione all'hip hop.
Evelyn Glennie ha iniziato a perdere l'udito quando aveva 8 anni. Quattro anni dopo, era una persona sorda profonda.
Evelyn è riuscita a trasformare la sordità in un dono: proprio per la sua sordità, ha sperimentato e ci mostra come "ascoltare" sia un concetto che tutti usano, anche se spesso in maniera impropria.
Negli anni ha contribuito a spiegare cosa significhi ascoltare, condividendo la sua visione sulla possibilità di sentire attraverso il corpo, su come si possa intendere la normalità, sull'umanità dell'essere.
Avendo letto le sue parole e avendola ascoltata, penso sia importante contribuire, nel mio piccolo, a diffondere ciò che lei ha voluto condividere sulla natura della sordità e del sentire, del sentirsi.
Nella pagina "Vari&ventuali" troverete così i link a due suoi saggi, ad un video della sua partecipazione alla TED conference del 2003, con relativa trascrizione disponibile anche in italiano.
Rimane poi da vedere il suo documentario "Touch the soud". Straordinario.
- Disability Essay  (in inglese)
- Hearing Essay  (in inglese)
- how to truly listen (video TED conference con sottotitoli in 31 lingue) 
- how to truly listen (trascrione in italiano della TED conference)
- Touch the sound


Per avere maggiori informazioni su Evelyn Glennie, potete visitare il suo sito: www.evelyn.co.uk

Nessun commento:

Posta un commento