Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

venerdì 12 settembre 2014

Laboratorio Multipolis “kids are allright” @ Scuola Materna Fioccardo

Durante i mesi di maggio e giugno 2014, ho utilizzato Multipolis come base per un laboratorio di inglese rivolto ai bambini dell'ultimo anno della scuola materna Fioccardo di Torino.
Il laboratorio, rivolto a bambini di 5 anni di età sia normo udenti che con disabilità sensoriali, era focalizzato ad un primo approccio alla lingua inglese da svilupparsi attraverso il gioco collettivo.  
Nel breve arco di due mesi, il laboratorio ha consentito ai bambini partecipanti di seguire un percorso progressivo di avvicinamento e apprendimento della lingua inglese.
Ogni incontro era legato ad un gioco sviluppato sul tappeto di Multipolis e ad un tema; le parole apprese in un incontro sono state utilizzate come punto di partenza per l'apprendimento dell'incontro successivo, in modo da fissare quanto appreso attraverso il gioco come memoria più stabile, funzionale alla creazione di nuove opportunità di divertimento.
Questa scansione logica ha consentito ai bambini di imparare le prime nozioni della lingua inglese:
  • contare da 1 a 12, per scandire insieme il punteggio massimo dei dadi
  • identificare i colori principali, per scegliere le matite per disegnare, per giocare a “strega tocca color” e inventare altri giochi colorati
  • scandire, interpretare e disegnare gli animali scelti, per costruire delle rappresentazioni degli animali preferiti, per disegnarli e riconoscerli nei disegni degli altri.
Durante il laboratorio è stato costruito insieme ai bambini un libretto contenente tutte le parole imparate, che è stato consegnato durante l'ultimo incontro.
A loro volta i bambini hanno prodotto un disegno che rappresentava il loro modo di vivere l'esperienza del laboratorio.


Per la sua semplicità ed efficacia, il laboratorio è facilmente esportabile e duplicabile anche con bambini delle scuole primarie e secondarie.
Voglio ringraziare i bambini partecipanti per la loro freschezza, il loro entusiasmo e la loro voglia di imparare giocando; le maestre Carla e Debora della Scuola Materna Fioccardo per l'entusiasmo e la fiducia; la Direttrice Didattica Francesca Podavini per la fiducia e la disponibilità; l'educatrice Elisa Geda per il supporto e i commenti.







Nessun commento:

Posta un commento