Questo sito web fa uso di cookies installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dall legge. Continuando la navigazione, l’utente dà il proprio consenso all’utilizzo dei cookies. Se vuoi saperne di più, è disponibile l' Informativa estesa sui cookie.

sabato 26 luglio 2014

"E=mc2 un viaggio metaforico attraverso l'evoluzione della fisica per approfondire la relazione d'aiuto" - Abstract

Ho scritto il testo "E=mc2 un viaggio metaforico attraverso l'evoluzione della fisica per approfondire la relazione d'aiuto" nel corso degli ultimi mesi, in una stesura originale in inglese, che andrò a tradurre nel corso delle prossime settimane.
Come di fronte ad un cesto di ciliege, mi sono divertito a lasciarmi trascinare dalla sfida di concentrarmi su ciò che accade all'interno della relazione di cura, esplorandone i significanti di posizioni, rango, desideri, emozioni, pregiudizi, contesti, così come dell'ossessione per il controllo e dell'illusione della sicurezza. Ho provato a introdurre un discorso che spero possa aiutare i professionisti della cura a dirne qualcosa del proprio esserne parte nella dimensione dell'altro, che si suppone incontriamo come individuo-del-bisogno, come soggetto-della-cura.

Come ciliege in un cestino, ho assaporato il gusto nel raccogliere alcune idee, e cercare di farne un discorso che spero sia carico di suggestioni.
La versione originale in inglese è pubblicata sulla versione inglese del blog durante le prossime settimane suddiviso per singoli capitoli, a cui cercherò di dare una cadenza il più possibile regolare ogni due giorni, considerando il tempo dell'estate e la non necessaria copertura della rete.
Inizio a proporre da subito la traduzione dell'abstract, che è disponibile qui: abstract in italiano.

Come sempre, per favorirne la condivisione e la libera circolazione, sia la versione in inglese che quella in italiano sono registrate con licenza Creative Commons BY-NC-ND (Attribuzione, Non Commerciale, No derivati).

Nessun commento:

Posta un commento